Le Rose di Piedimonte. Rose storiche e rare
autore: Rita Oliva
editore: 

formato: 16.5 x 28.4 x 1 cm – pagine: 112
confezione: brossura – peso: 330 gr
illustrazioni a colori: 150+
lingua: Italiano + English
anno di pubblicazione: 2006
ISBN: 9788885978652
prezzo: € 9.90

• 

ATTUALMENTE NON DISPONIBILE
prenota per email:  info@apeironeditori.com

 • 

 

 
Catalogo del vivaio Le Rose di Piedimonte. Contiene bibliografia essenziale. 

Dall'introduzione di Rita Oliva:

Dopo aver scritto le ultime parole e scelto le fotografie da pubblicare, mi sono abbandonata ad un sottile, piacevole senso di gioia. Consideravo di buon augurio poterlo condividere con le mie amiche più care: le ultime rose ancora fiorite, e che di lì a poco magari altri appassionati avrebbero potuto unirsi a noi. Erano pensieri di festa rivolti a Garisenda, Ruga, Purezza, Clementina. Ma come trovare le parole, poche e giuste, per raccontare quello che in due anni di ricerca avevo scoperto sul loro conto?
Rose "perdute" o soltanto "dimenticate", testimonianze preziose del lavoro di generazioni di selezionatori e ibridatori italiani che con amore e competenza botanica le hanno pensate e volute ispirandosi ai nostri climi, terreni e giardini. Rose che hanno allietato e ingentilito un periodo di storia tutta italiana che allegro di certo non era.
L’incontro con altre ha invece significato entrare in storie affascinanti di persone per le quali la rosa ha rappresentato il credo di una vita. Recuperarle e salvaguardarle ha avuto significati che travalicano la pura godibilità estetica di una fioritura. Un momento carico di poesia quando le ho portate a casa.
Continuando rischierei di non poter eludere toni propagandistici che davvero non voglio. Lascerò dunque che siano loro stesse a presentarsi facendosi conoscere ed apprezzare con le considerazioni che di volta in volta ho avuto l’audacia di arricchire con osservazioni personali.
Le novità in un catalogo sono sempre le benvenute e in questa nuova edizione ce ne sono molte: la veste tipografica, le foto che si sono aggiunte, le descrizioni fatte anche in lingua inglese a rispetto sia di una realtà che sta cambiando, sia dei nostri amici oltre confine. All’interno di qualche varietà troverete delle new entry di grande interesse mentre qualche vecchia conoscenza è stata congedata senza rancore e senza rimpianto.
Le preferenze personali sono la causa per cui esistono tante rose da poter scegliere, ma nel farlo cerchiamo di non dimenticare che la loro importanza non sta nel colore, nella rifiorenza o nel profumo: la rosa svolge un ruolo fondamentale nella cultura dei nostri giardini e nella cultura del giardinaggio.
Qui a Piedimonte, nel roseto prossimo al vivaio ci sono sia rose antiche che moderne, abbracciate l’una all’altra, disponibili ad essere consultate come un catalogo. Per quanto mi compete, il mio lavoro sempre appassionato si rivolge a chi sogna un grande roseto o a chi, come me, desidera una rosa…..poi una rosa…..e…..una rosa ancora.

Il sito web: www.rosedipiedimonte.it