Rose perdute e ritrovate
Una collezione italiana di rose antiche tra competenza vivaistica e voglia di poesia
autore: Carlo Pagani e Mimma Pallavicini
editore: Pendragon

formato: 14 x 20 x 2 cm – pagine: 215
confezione: brossura – peso: 370 gr
illustrazioni a colori: 16+
lingua: Italiano
anno di pubblicazione: 2015
ISBN: 9788865986813
prezzo: € 15.00 scontato del 20%: € 12.00

• 

AGGIUNGI AL CARRELLO

 • 

 

 

Figlie privilegiate dell'antiquariato vegetale, le rose del passato chiedono aiuto ai vivaisti di tutto il mondo, alle nuove generazioni di architetti paesaggisti e ai collezionisti per riprendere il loro posto nel giardino.

Protagonista del volume è la splendida collezione di rose antiche di Carlo Pagani, da lui descritta in oltre cento schede varietali; a fare da contrappunto a ciascuna scheda, puntualizzazioni narrative di entrambi gli autori e suggestioni poetiche di varia provenienza. In aggiunta, preziosi consigli sulle tecniche di coltivazione, gli utilizzi in cucina, in fitoterapia e nella cosmesi, oltre a suggerimenti su come impiegare le rose antiche per mantenere vivo il galateo, le credenze astrologiche, l'arte di progettare i giardini... Per poter coltivare, in giardino e nell'anima, le rose perdute nel tempo e ritrovate nella memoria.